Restauro mobili Milano

Restauri Pagano – recupero artigianale di mobili e oggetti antichi.

Tutto su di noi

Restauro mobili Milano Restauri Pagano: restauratori.

L'attività si occupa principalmente di restauro di mobili e oggetti antichi, operando con esperienza e professionalità nel settore grazie alla completa padronanza di tecniche antiche e sofisticate. La tradizione dei restauratori di una volta consente a Restauri Pagano di intervenire con efficienza e celerità per il recupero di qualsiasi tipologia di mobile. Si effettuano lucidatura a tampone e a cera e restauro dipinti, doratura oggetti e cornici, restauro lacche orientali, restauro serrature antiche, rivestimenti in carta o in stoffa degli interni dei mobili. Tutte le lavorazioni vengono curate nei minimi dettagli, grazie ad un ampio ed efficiente laboratorio di restauro, in grado di gestire ogni singola fase riguardante il recupero dell'oggetto di antiquariato o del mobile.

Restauro mobili Milano Restauri Pagano: laboratorio.

Affidarsi a degli specialisti del restauro garantisce degli indubbi vantaggi, in quanto la tecnica e l'esperienza dei restauratori professionisti, la capacità di intervento e l'organizzazione interna sono molto ottimizzate e finalizzate al completo recupero del mobile o dell'oggetto antico. L'attività di restauro mobili Milano dispone di un laboratorio presso il quale l'oggetto del cliente viene analizzato accuratamente prima di procedere al restauro a livello strutturale, con l'eventuale rifacimento delle parti mancanti o particolarmente usurate e la sistemazione delle serrature, qualora fossero presenti. Infine si procede con alla pulitura e al trattamento anti tarlo, prima di interviene con una lucidatura con gommalacca, a tampone o a cera.

Restauro mobili Milano Restauri Pagano: tecniche antiche.

L'attività procede al restauro utilizzando delle sofisticate tecniche antiche. Il recupero di queste tecniche tradizionali, quali doratura, argentatura, laccatura a mecca, ecc, consente di ottenere dei risultati estremamente puliti che ridanno all'oggetto una nuova vita. Propri degli artigiani del '700, questi procedimenti permettono agli esperti di restauro mobili Milano di ripristinare l'oggetto senza intervenire su quanto è rimasto dei materiali originali, in modo da non intaccarne la qualità. La finitura viene effettuata con resine e colle, quindi l'oggetto viene pulito con un pennello morbido imbevuto in una soluzione di acqua e ammoniaca, che serve anche a sgrassare accuratamente la superficie per evitare che le successive mani possano staccarsi una volta terminato il lavoro.

Restauro mobili Milano Restauri Pagano: restauro dipinti.

I restauratori del laboratorio si occupano anche del restauro di dipinti e lacche orientali, effettuando la doratura qualora necessario. Quando il cliente consegna il quadro alla bottega di restauro mobili Milano, questo viene analizzato nel suo complesso, valutandone l'aspetto generale e il suo excursus storico, vale a dire capire se abbia subito altri interventi di restauro. Solo dopo un'attenta analisi, gli operatori del laboratoriopassano al restauro conservativo, dopo il quale si procede alla pulitura del dipinto e alla sua reintegrazione pittorica.

Restauro mobili Milano Restauri Pagano: tradizione.

Il laboratorio nasce dalla collaborazione di due artigiani restauratori: il titolare, Massimo, vanta una lunga esperienza nell'ambito del restauro del mobile antico e dell'antica tecnica della lucidatura a tampone. Laura, che da 15 anni si occupa di restauro di dipinti e cornici, dorature e di lacche orientali, con passione e impegno ha appreso l'antica tecnica della conservazione e restauro dal padre, anch'egli restauratore proveniente da antiche botteghe milanesi. Gli artigiani di restauri mobili Milano, quindi, intervengono nel restauro di mobili e oggetti di ogni epoca grazie alla bravura dei suoi timonieri, che riportano l'aspetto del manufatto alla funzionalità e valenza estetica iniziale, utilizzando gli stessi materiali e le medesime tecniche di costruzione rispetto all'epoca e lo stile con cui è stato creato, in modo da lasciarli quel sapore antico.

Restauro mobili Milano Restauri Pagano: esperienza.

Grazie ad un'esperienza trentennale nel restauro di mobili e oggetti di antiquariato, e all'utilizzo di ricette antiche di materiali, evitando prodotti sintetici che altererebbero la patina e col tempo rovinerebbero il legno, Restauri Pagano è un rinomato punto di riferimento nella città lombarda per chi ha necessità di ridare nuova linfa ad un oggetto rovinato. Chi desidera avere informazioni supplementari, richiedere un appuntamento per valutare l'oggetto da restaurare e stilare un preventivo gratuito totalmente senza impegno, può contattare telefonicamente o consultare il sito web dell'attività al seguente indirizzo: www.restauromobili.milano.it.

Restauro mobili Milano Restauri Pagano: l'arte del restauro.

Per restaurare mobili antichi e oggetti d'antiquariato occorre innanzitutto molta passione. Non si può prescindere da essa per iniziare un buon lavoro. Naturalmente non basta, bisogna saper padroneggiare le tecniche giuste con maestria e naturalezza, e per far questo servono degli ingredienti “segreti”: la tradizione, tramandata di padre in figlio, della vera arte restauratrice di una volta, e l'esperienza, fondata saldamente su tante ore, giorni, mesi, anni di lavoro. Restauri Pagano garantisce alla clientela tutto questo e molto altro, offrendo dei servizi professionali per il restauro di mobili e oggetti antichi.

Restauro mobili Milano Restauri Pagano: i titolari.

La bottega affonda le sue radici nella profonda collaborazione tra due restauratori: Massimo, il titolare, è stato socio della storica ditta “Adami e Pagano” di Corso Italia, famoso laboratorio nel pieno centro di Milano attivo dal 1970 a 2014. Egli vanta, quindi, un'esperienza trentennale per quanto riguarda il restauro di mobili antichi e la tecnica della lucidatura a tampone. L'altra artigiana dell'attività di restauro mobili Milano, Laura, si occupa da 15 anni del restauro di dipinti e cornici, dorature e lacche orientali, e dal padre ha appreso l'antica tecnica della conservazione e restauro.

Restauro mobili Milano Restauri Pagano: procedimenti.

La bottega è specializzata nel restauro di mobili e oggetti di ogni epoca. Grazie alla competenza e all'esperienza dei suoi titolari, interviene sul manufatto con rispetto e criterio, riconsegnando al cliente un prodotto riportato alla sua piena funzionalità e valenza estetica. Tutto ciò è reso possibile dalla capacità dei restauratori di restauro mobili Milano di utilizzare gli stessi materiali e le stesse tecniche di costruzione rispetto all'epoca e allo stile di questo, così da non alterarlo e conservarne l'aspetto antico. Alle tecniche tradizionali si accompagna l'uso di prodotti naturali, evitando quelli sintetici che potrebbero alterare la patina e col tempo rovinare il legno.

Restauro mobili Milano Restauri Pagano: restauratori.

La bottega si occupa prevalentemente di lucidatura a tampone e a cera, restauro mobili e oggetti antichi, dipinti, doratura cornici, restauro lacche orientali, restauro serrature antiche, rivestimenti in carta o in stoffa degli interni dei mobili. L'oggetto viene analizzato dai restauratori di Restauri Pagano, e una volta stabilitene le caratteristiche principali, essi intervengono con un restauro a livello strutturale, che prevede l'eventuale rifacimento delle parti usurate e la sistemazione delle serrature. Quindi si passa alla pulitura e all'eventuale trattamento antitarlo, seguiti da una lucidatura con gommalacca, a tampone o a cera.

Restauro mobili Milano Restauri Pagano: trattamenti antitarlo.

Il più conosciuto ospite dei mobili d'antiquariato è il tarlo, un insetto insidioso che si nutre della polpa del legno e va a pregiudicare la salute di un mobile in modo spesso irreparabile. Proprio perché la superficie esterna può sembrare alla vista in buone condizioni, occorre un occhio esperto per valutarne le condizioni reali. La bottega di restauro mobili Milano propone un efficace trattamento antitarlo che prevede l'inserimento, all'interno della cavità infestata, di un prodotto professionale, per irrobustire le fibre che vengono riempite di colla naturale o resine specifiche.

Restauro mobili Milano Restauri Pagano: restaurare una scultura.

Come si procede al restauro di una piccola scultura lignea del pieno Rococò? Lo scopo del restauro è ripristinare la finitura riprendendo le tecniche di doratura, argentatura ed ebanizzazione usate dagli artigiani del '700. Gli esperti di restauro mobili Milano spiegano il procedimento: dopo aver fissato la finitura originale con resine e colle, si procede alla pulitura l'oggetto mediante un pennello morbido imbevuto in acqua e ammoniaca. Con il pennello imbevuto questa volta in sola ammoniaca, si sgrassa con cura la superficie delle lacune, per evitare che le successive mani si stacchino a lavoro finito. Nelle aree in cui è affiorato il legno si stende un sottile velo di colla di coniglio.

Restauro mobili Milano Restauri Pagano: doratura.

A questo punto la statuetta riposa per 24 ore, passate le quali si procede sulle lacune alla stesura di un composto morbido formato da gesso di Bologna, acqua e colla di coniglio. Quando il gesso si è completamente asciugato, il restauratore rimuove le eccedenze e passa sulla superficie una carta abrasiva molto sottile. Quindi si procede alla lavatura, un misto di alcol e gommalacca, e stende tre mani di bolo caldo e fluido per dare la giusta trasparenza alla doratura. Non appena il bolo è asciutto e liscio, si procede alla doratura. In questo caso si parte dall'alto e si continua verso il basso: la superficie viene bagnata con una soluzione composta da acqua, colla di coniglio e alcol, poi taglia e stende la foglia d'oro sovrapponendola alla finitura originale. Non appena la doratura è asciutta, si brunisce con pietra d'agata e la si sovrappone a quella originale mediante pennello duro.

Restauro mobili Milano Restauri Pagano: fasi conclusive.

Dorato tutto l'oggetto, si procede all'argentatura del turbante e alla patinatura con una soluzione di acqua, gomma arabica e terre, alternando colori caldi e freddi finché le parti nuove non hanno raggiunto lo stesso colore di quelle antiche. Terminata questa fase, la foglia d'argento viene ricoperta a mecca con una vernice a base di sandracca colorata con aniline. In ultimo, il restauratore si occupa delle parti ebanizzate. Brunisce il bolo con la pietra d'agata, lo fissa con la gommalacca e stende varie velature per ottenere una trasparenza simile a quella delle parti originali. A conclusione, si passa un velo di cera vergine che nutre il legno e fa risaltare la doratura e i colori della lacca.

Espandi
Sesto San Giovanni

20099 - Sesto San Giovanni (MI) Lombardia
Via Sicilia, 60
Distanza dal centro: 0,86 Km
Telefono: 3382449132
Partita IVA: 08767340964
Responsabile trattamento dati: Dario Massimiliano Pagano